Consigli pratici per scegliere le extension con clip

Non solo le star e i personaggi della tv possono cambiare acconciatura ogni volta che vogliono: con le extension con clip potrete farlo anche voi! Se, per una sera, volete apparire diverse grazie ad una chioma lunga e folta, le extension sono il prodotto che fa per voi. Di extension ne esistono numerosi tipi in commercio, ma quelle più pratiche e che consentono di non rivolgersi ogni volta al parrucchiere sono le extension con clip. Queste vengono legate ai capelli naturali grazie a delle mollette, e sono vendute di diversi tipi per permettere ad ogni ragazza di scegliere il tipo che più si adatta alle sue esigenze. Ecco, allora, qualche consiglio pratico per scegliere le extension con clip.

Le extension con clip sono la tipologia che più si adatta alle ragazze che non vogliono delle extension permanenti ma che vogliono rimanere sempre libere di decidere quando indossarle e quando lasciarle a casa. Esse vengono legate con delle mollette, e ciò consente proprio il loro riutilizzo per innumerevoli volte. Grazie alla clip, dunque, ci vogliono appena 5 minuti per posizionarle, e molto meno tempo per staccarle.

Di extension con clip ne esistono di diversi tipi, per sceglierle dovete prima capire il genere di utilizzo che desiderate farne e la resa finale che volete ottenere. Se, infatti, preferite avere extension il più naturali possibili, da acconciare come meglio credete e da tingere per farle totalmente confondere con il vostro tipo di capello, allora è meglio scegliere extension con clip naturali.

Le extension con clip naturali sono quelle con indicato “100% human” nella confezione e provengono da donne che hanno – appunto – tagliato i loro capelli. Tra queste, però, vi è ancora da scegliere se preferite le Remy o non Remy. Il primo tipo è quello che, anche al tatto, impedisce di distinguere le ciocche “finte” da quelle vere. Il modello Remy, infatti, è quello che lascia attaccate al capello le cuticole, il che permette di proteggerlo maggiormente e dona un aspetto più naturale: inoltre, le extension in questo modo dureranno di più.

Le extension con clip non Remy, invece, sono capelli senza cuticole, e per i quali non vi è un “orientamento” radice-punte: ciò consente di attaccare più facilmente le ciocche perchè non vi è un verso da seguire, ma, allo stesso tempo, i capelli sono meno protetti e, dunque, potrebbero durare di meno.

Le extension sintetiche, invece, sono meno costose, ma potrebbero essere più difficili da gestire: alcuni tipi, infatti, non possono essere esposti a fonti di calore perchè potrebbero sciogliersi, quindi non possono essere acconciati con piastre e simili. Allo stesso tempo, però, hanno una durata particolarmente lunga.

Come è possibile vedere, dunque, di extension con clip ne esistono davvero numerosi tipi, in modo da adattarsi a qualunque esigenza abbia chi li acquista. Esse, inoltre, sono vendute in diverse lunghezze, a partire da 15-30 cm fino a 60 cm, così da assicurare a ciascuno di ottenere la resa finale che più si desidera. Inoltre, altra variante da tenere in considerazione quando si comprano extension con clip è il peso. Il peso è, infatti, un ottimo indicatore dello spessore del capello: maggiore esso sarà, più spessi saranno i capelli contenuti nelle ciocche delle extension.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Leave a Reply

Spam zaštita *