Come scegliere le extension con clip che più fanno per voi!

ExtensionI capelli, per le donne, sono fondamentali. Proprio per questo le acconciature vengono spesso cambiate e le tinte modificate. Ma se volete sul serio cambiare look, il modo migliore per farlo è applicare delle extension sui vostri capelli naturali. Certamente le più pratiche sono le extension con clip, che consentono non solo di essere applicate con estrema facilità e rapidità senza bisogno di ricorrere al parrucchiere, ma possono essere riutilizzate ogni volta che vogliamo. Ecco, allora, qualche consiglio sui tipi di extension che è possibile trovare in commercio per capire la tipologia che più fa per noi.

I tipi principali di extension che troverete in commercio sono 4: Virgin, Remy, non Remy e sintetiche.

Per quanto riguarda le extension Virgin, queste non sono state in alcun modo trattate e presentano la cuticola intatta – ossia la “scaglia” che protegge il capello – e sono più facili da applicare oltre che naturali al tatto. La loro principale virtù è quella di poter essere sottoposta a tinte coloranti.

Le extension Remy presentano anch’esse le cuticole e vengono raccolte – al momento del taglio del donatore – tutte dallo stesso verso in modo da avere le squame rivolte nello stesso senso, così da essere più facili da pettinare e fluide al tatto.

Le extension non Remy, invece, sono capelli senza cuticole, il che vuol dire che non mantengono il loro originale allineamento radice–punta e possono essere più fragili. Un vantaggio, però, è che tendono meno a imbrigliarsi.

Relativamente alle extension sintetiche, esse non provengono da persone, il che vuol dire che vengono prodotte artificialmente generalmente in acrilico o in plastica. Queste extension hanno, in particolare, il vantaggio di avere una buona durata.

Altro elemento da tenere in considerazione, per quanto riguarda le extension, è il loro peso. Attraverso questo, infatti, è possibile capire la qualità più o meno spessa del capello: maggiore sarà il peso più spesso sarà il capello e, conseguentemente, maggiore sarà il volume delle extension.

Per quanto riguarda la lunghezza, invece, esse generalmente partono dai 12 pollici (circa 30 cm) fino a giungere ai 26 pollici (circa 66 cm). Per orientarvi, considerate che:

le extension da 12 pollici (30 cm) arrivano frontalmente sopra il petto e posteriormente alle scapole;

le extension da 14 pollici (circa 35 cm) arrivano frontalmente sul petto e posteriormente sotto le scapole;

le extension da 16 pollici (circa 40 cm) arrivano frontalmente a metà petto e posteriormente all’attaccatura del reggiseno;

le extension da 18 pollici (circa 45 cm) arrivano frontalmente sotto il petto e posteriormente alla zona lombare;

le extension da 20 pollici (circa 50 cm) arrivano sopra la vita;

le extension da 26 pollici (circa 66 cm) arrivano ai fianchi.

Il colore delle extension, infine, deve essere scelto per fondersi bene a quello naturale della vostra chioma, e dunque la tinta dovrebbe essere il più simile possibile a quella naturale, ad ogni modo, nel caso in cui usaste extension Virgin o Remy, queste potrebbero essere artificialmente tinte proprio per essere del tutto uguale al colore dei vostri capelli naturali.

Ora che avete tutti gli elementi necessari per scegliere, non vi resta che comprare le extension con clip che più fanno per voi!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Leave a Reply

Spam zaštita *